Stellate Sere Vestine

Stelle cadenti, arte e tradizione a Cugnoli e Pietranico
Sabato 12 e Martedì 15 Agosto 2017

Descrizione

Il Progetto TERRA AUTENTICA continua le sue attività di promozione e valorizzazione della fascia pedemontana pescarese. 
La nuova Escursione STELLATE SERE VESTINE (questa volta dal carattere prettamente Turistico) esplorerà i territori di Cugnoli e Pietranico e sarà l’occasione per trascorrere un Ferragosto diverso, alla scoperta di Bellezza, Storia, paesaggi meravigliosi e di una grande Arte. 
L’Iniziativa si ripeterà identica in due date: Sabato 12 e Martedì 15 Agosto. Ogni data è riservata a un numero massimo di 40 Partecipanti.
Ci troveremo a Cugnoli alle 16.00 del pomeriggio e inizieremo scoprendo questo piccolo paese che ha saputo rendere i danni del terremoto del 2009 in una vera occasione di rinascita: l’immensa qualità della ricostruzione – ormai quasi completa – ha infatti restituito al centro storico armonia architettonica, splendore, nitore nelle facciate dei palazzi e la bellezza che vi regnavano nei prosperi tempi passati.
Passeggiare per Cugnoli equivale ora a scoprire il più bell’Abruzzo dei secoli d’oro, quando ogni edificio era uno scrigno d’arte e artigianato e ciascuna famiglia gareggiava con le altre per avere la dimora più bella. La parrocchiale del paese, intitolata a Santo Stefano, è poi tanto ricca di splendide opere d’arte da poter essere considerata uno dei musei più belli della Provincia di Pescara.
A seguire ci trasferiremo a Pietranico, il paese vedetta che domina dall’alto tutta la Valle del Pescara e gran parte dell’Abruzzo collinare: qui scopriremo le storie, le bellezze artistiche e le leggende dell’affascinante centro storico, la cui storia risale agli italici, si lega alla potente abbazia di San Clemente a Casauria e, fino agli albori del Novecento, conosce una grande ricchezza grazie all’agricoltura e alla transumanza. Ci sposteremo poi nelle campagne nei dintorni del paese per scoprire gli enormi, misteriosi e sorprendenti “palmenti”: enormi vasche in pietra che venivano usate – fin da tempi antichissimi – per lavorare le uve direttamente sui campi o come deposito di derrate alimentari.
Infine, sul far della sera, ci porteremo sul percorso del braccio del “Tratturo Magno” che superava le montagne da Forca di Penne. Qui, sotto le Stellate Sere Vestine, CENEREMO FACOLTATIVAMENTE tra musica, storie, canti e balli, nei pressi di un’antica locanda tratturale nella quale si sostava sul cammino transumante. 
E mentre nel cielo della calda notte blu estiva saetteranno le stelle cadenti di Ferragosto, ci immergeremo nelle atmosfere, nei sapori, nelle suggestioni di quel magico mondo lontano.
Il luogo d’incontro è presso il Comune di CUGNOLI. Da lì i partecipanti si sposteranno a PIETRANICO con le loro automobili. I trasferimenti per la visita dei “palmenti” e per la cena saranno effettuati con Bus Navetta. Il termine delle visite è previsto per le Ore 20.00 circa.
Per chi effettuerà la CENA la fine delle attività è prevista per le Ore 24.00.
Il Contributo Spese è di € 12,00 a testa (€ 7,00 bambini fino a 12 anni non compiuti). La Cena dei Pastori sul Tratturo Magno ha un costo di € 15,00 (€ 8,00 bambini fino a 12 anni non compiuti).

Programma

  • Ore 16.00:
    Arrivo a Cugnoli e Registrazione dei Partecipanti.

  • Ore 16.30/18.00:
    Visita del centro storico di Cugnoli, piccolo e delizioso paese della provincia di Pescara, che ha conservato integralmente il suo antico impianto architettonico, circondato da case-mura e con mille affascinanti umbratili vicoli al loro interno. La comunità di Cugnoli, colpita dal sisma del 2009, è esemplare per come ha saputo trasformare la calamità in occasione di rinascita: il restauro – giunto ormai quasi a conclusione – ha ripristinato tutte le architetture di un tempo, riportando a vista le antiche pareti in cotto e pietra, usando infissi e colori fedelissimi agli originali, ripavimentando il paese con pietre e ciottoli. Dopo aver scoperto scorci e palazzi, immersi in una ritrovata atmosfera splendidamente cinquecentesca, visiteremo la parrocchiale di Santo Stefano: vero e proprio “museo” che conserva preziose opere d’arte, tra le quali uno degli amboni medievali del Maestro Nicodemo.
    Al termine della visita trasferimento a Pietranico.

  • Ore 18.30/20.30:
    Resto del pomeriggio dedicato alla scoperta di Pietranico e del suo territorio: il paese, uno dei più aerei della provincia di Pescara, sorge in una splendida posizione panoramica a dominare uno spazio vastissimo. Fondato probabilmente in età italica, fu uno dei castelli dell’Abbazia di San Clemente e nei secoli a seguire, grazie alla pastorizia e alla produzione di un pregiato vino, uno dei paesi più ricchi del territorio. Durante la visita del centro storico si scopriranno importanti opere d’arte (come la cinquecentesca statua in terracotta Madonna – restaurata con tecniche avveniristiche dopo i danni riportati nel sisma del 2009) e la particolarissima testimonianza storica degli ex voto lignei dell’Oratorio della Madonna della Croce. A seguire si effettuerà una breve passeggiata tra le campagne nei dintorni del paese, per conoscere gli spettacolari dei palmenti: enormi pietre che, lavorate con estrema perizia, venivano usate come vasche per vinificare le uve direttamente sul campo. I palmenti sono una delle migliori testimonianze per comprendere il raffinatissimo livello raggiunto dagli artigiani locali e l’enorme dimensione che la produzione di vini pregiati aveva raggiunto sul territorio.

  • Ore 21.00:
    Nella splendida ora del tramonto estivo ci si sposterà sul tratto del Tratturo Magno che attraversava il territorio di Pietranico, presso quella che era un’antica stazione di posta, in un luogo nel quale l’inquinamento luminoso è quasi completamente assente. Qui sul tracciato dell’antico tratturo, sotto gli stellati cieli vestini di Ferragosto, allietati da canti e balli tradizionali e degustando una cena a base dei robusti e gustosi sapori di un tempo, trascorreremo la serata sospesi nel tempo e nello spazio, nell’atmosfera magica e conviviale, tradizionalmente accogliente, tipica di questo lembo di Terra d’Abruzzi.

  • Ore 24.00:
    Fine della serata e saluto dei partecipanti.

ATTENZIONE: Ciascuna escursione è riservata esclusivamente a 40 Partecipanti.
Appuntamento alle Ore 16,15 dinanzi al Comune di CUGNOLI e vicino l'Ufficio Postale

Modulo d'iscrizione

Quota partecipazione da saldare alla cassa prima della partenza:

  • Bambini fino a 12 anni non compiuti: € 7,00
  • da 12 anni in su: € 12,00

Cena dei Pastori sul Tratturo Magno:

  • Bambini fino a 12 anni non compiuti: € 8,00
  • da 12 anni in su: € 15,00

È necessario compilare il modulo in ogni sua parte, i dati inseriti ci permetteranno di snellire la registrazione alla partenza e di attivare l'assicurazione contro gli infortuni.

I minori devono essere accompagnati dai genitori. Le iscrizioni si chiuderanno alle ore 20:00 di Venerdì 11 Agosto.

NON TRASCRIVERE IL NOME E COGNOME DEL CAPOGRUPPO NELL'ELENCO DEI PARTECIPANTI














Autorizzo, inoltre, ad archiviare i miei dati nella anagrafica degli iscritti alla manifestazione "Stellate Sere Vestine". Ai sensi della Legge 675/96 art. 13, potrò in ogni momento avere accesso ai miei dati e chiederne la modifica o la cancellazione.